Tu sei qui

Autoformazione "La valutazione delle Competenze"

 

ISTITUTO COMPRENSIVO DIOTTI

ANNO SCOLASTICO 2016/2017

Il pensiero, quello che intende costruire un sapere

capace di fare ordine,

nasce dai fatti dell’esperienza

viva, e deve rimanervi legato:

nell’esperienza trova gli unici segni

indicatori validi per la propria ispirazione.

(H. Arendt, 1961)

    

 

     

 

Il buon pensare richiede ABILITA, esercizio, METODO CORRETTO,  ma … questo non è sufficiente.

Vi devono essere il desiderio e la volontà di impiegarli (DISPOSIZIONE MENTALE).

Ma, d’altra parte, la sola disposizione mentale non basta. Per un buon ragionare servono

APERTURA MENTALE

SINCERA ADESIONE

RESPONSABILITÁ

(J. Dewey)

 

SCUOLE PRIMARIE DI

VICOBELLIGNANO E VICOMOSCANO:

 

LA VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE

 

L’orizzonte di senso della nostra autoformazione non è cambiato nel corrente anno scolastico ed è rappresentato ancora dalle due citazioni scelte in copertina mentre la decisione di seguire un percorso di autoformazione ed ha trovato ancora la sua motivazione sicuramente dal:

  • dover  produrre, alla fine del percorso di apprendimento della scuola, un documento di certificazione delle competenze
  • l’avere il desiderio di sperimentare strade nuove e comprendere i cambiamenti in atto
  • l’aver seguito un percorso di formazione sulla didattica e la valutazione delle competenze organizzato dal nostro Istituto, condotto da Sonia Claris, ricercatrice presso l’Irre Lombardia e formatrice dell’Università Cattolica - Scienze della Formazione Primaria di Milano.

Il percorso di formazione si è svolto durante l’anno scolastico, dal 9/09/2016 al 21/06/2017 e ha visto il coinvolgimento di tutti gli insegnanti della scuola dell’Istituto. Un percorso di autoformazione ha invece coinvolto tutti gli insegnanti della scuola primaria, con il coordinamento di Greta Torresani, Donata Toscani e la FS Cinzia Lucchetti.

Il coordinamento è stato funzionale alla condivisione e diffusione di materiali, alla preparazione dei format per i vari sottogruppi di lavoro e all’ elaborazione della documentazione in itinere e finale.

 

Ogni incontro prevedeva un momento di approfondimento teorico (Sonia Claris, Da Re e Trinchero) e uno di stesura e condivisione del format che rilevava il lavoro d’aula sperimentato: il Compito autentico. I materiali prodotti sono stati in parte visionati dalla formatrice Sonia Claris, prima di essere sperimentati nelle classi.

 

Alcuni compiti autentici elaborati e condivisi sono diventati prove comuni per i due plessi della scuola primaria. Questo ha indotto una riflessione sulla natura delle prove comuni come valutazione delle conoscenze di alunni che sperimentano percorsi di apprendimento in due plessi dalle caratteristiche  organizzative molto diverse. L’autoformazione ha quindi aggiunto al percorso ipotizzato sulle competenze, un confronto sulle prove standardizzate di lingua già esistenti.

La disponibilità di una logopedista (genitore di alunni di Vicomoscano) è stata una risorsa utile a conoscere e poi somministrare la batteria di prove MT, ritenute le più accreditate per una valutazione funzionale al riconoscimento delle difficoltà di letto-scrittura, gestite dagli insegnanti, all’interno della scuola.

 

La documentazione quindi raccoglie

I contributi di Sonia Claris:

  • Progettare e valutare le competenze, 2017”,
  • “Lessico del progettare per competenze, settembre 2015”
  • “Gli strumenti dell’autovalutazione, 2017”
  • il format per progettare il compito autentico
  • le rubriche di valutazione utilizzate per la valutazione dei compiti in situazione realizzati.

La bibliografia e i materiali forniti dalla logopedista Lanfredini:

  • Valutazione delle competenze metafonologiche di Marotta, Trasciani e Vicari, edizioni Erickson
  • Batteria per la valutazione della dislessia e della disortografia Evolutiva di Sartori e Tressoldi, edizione Giunti (DDE)
  • IPDA
  • “Dislessia ed altri DSA a scuola, strategie efficaci per gli insegnanti”, autori vari, edizione Erickson
  • “Nostro figlio è dislessico”,Gianluca Lo Presti, edizione Erickson
  • “Il trattamento dei disturbi specifici dell’apprendimento scolastico”, Tressoldi e Vio, edizione Erickson
  • Prove MT
  • “Batteria per la valutazione della scrittura e della competenza ortografica” (BVSCO), Tressoldi, Cornoldi e Re, edizione Giunti
  • Protocollo di accoglienza alunni con DSA dell’Istituto Comprensivo Sorbolo-Mezzani
  • Stella, Polito “Lo screening precoce nella scuola elementare”, 2004, Erickson

I riferimenti per visionare videoconferenze su youtube:

  • WEBINAR “Costruzione del curricolo per competenze”,Franca Da Re;
  • LAVORARE PER COMPETENZE, videolezioni di Mario Castoldi
  • DIDATTICA PER COMPETENZA, Cesare Rivoltella

I materiali prodotti dalle insegnanti.

  • -i verbali e le firme di presenza dei partecipanti

LINEE DI SVILUPPO

MATERIALI CORSO CLARIS

MATERIALE LOGOPEDISTA

COMPITI NUOVI 2016/17

AUTOFORMAZIONE ANNO SCOLASTICO 2017/2018

AllegatoDimensione
Package icon Auto formazione 2017-182.99 MB

Sito realizzato da Romoli Daniela su modello rilasciato da Porte Aperte sul web Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia nell'ambito del Progetto "Un CSM per la scuola". Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.
Realizzato con Drupal ver. 7.67 agg. 27/08/2019 • XHTML • CSS